locandina-giulianova--versione-6-webSCARPE DIEM PROJECT – scarpe e scritti da cogliere al volo
mostra fotografica di Emanuela Amadio a cura di Martina Lolli

cena a menu fisso 15 euro
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Il 20 luglio dalle ore 20 al Non è di Giulianova si terrà la prima presentazione del progetto itinerante “Scarpe diem project” con fotografie di Emanuela Amadio, a cura di Martina Lolli.

La serata prevede una cena a menù fisso e sarà animata dalle letture di Margherita Adduci (Elettrika Marge), autrice coinvolta nel progetto.

“Scarpe diem project” nasce dall’incontro delle fotografie di Emanuela Amadio riunite nell’omonima serie (https://goo.gl/TJaHda) e di diversi autori che hanno collaborato al progetto con brevi racconti ispirati agli scatti da loro scelti. Nelle immagini di Emanuela le scarpe scovate nei più differenti contesti si animano grazie ai protagonisti delle storie tessute attorno dai narratori acquisendo un bagliore di vita postuma.
Inaugurata il 3 giugno nella manifestazione “Coloriamoci sopra” (Bisenti, Te), come una mostra di immagini e parole, “Scarpe diem project” ora vive sul web all’indirizzo www.scarpediemproject.it e raccoglie il contributo di chiunque voglia prenderne parte con una fotografia o una storia sul tema.

“Scarpe diem project” è un archivio in divenire che segue il filo rosso della casualità degli incontri e che vive grazie alla partecipazione di chi riesce a calzare con l’immaginazione quelle scarpe.

Annunci